Propedeutica musicale per bambini. “Lezione Aperta” mercoledì 09/11/2016 alle ore 16:30

GIOCHIAMO CON LA MUSICA. LABORATORIO DI PROPEDEUTICA MUSICALE PER BAMBINI DAI 4 ai 6 ANNI.

“LEZIONE APERTA” mercoledì 09/11/2016 alle ore 16:30.

PER PARTECIPARE CHIAMA LO 06 688 06 34806 211 28 097

 

Il Laboratorio di Propedeutica Musicale è rivolto a bambini dai 4 ai 6 anni.

A differenza degli insegnamenti tradizionali che partono dalla musica scritta e da un approccio teorico di tipo deduttivo, il nostro modello si sviluppa attraverso l’esperienza pratica sotto forma di gioco: prima faccio musica poi trasferisco in teoria e notazione ciò che già conosco per esperienza diretta.

Un percorso questo, più in linea con il concetto di pensiero concreto tipico dei bambini, specie in età pre scolastica, per i quali è difficile, se non impossibile, razionalizzare concetti astratti quali la scrittura e la teoria musicale.

Tale percorso ha come veicoli musicali principali il ritmo e l’uso della voce.

Il rapporto con l’idea di pulsazione viene da subito associata al movimento, così da tradurre in esperienza fisica la reale essenza del ritmo, che è motoria.

In una fase successiva si passa all’uso di strumenti a percussione, i quali permettono una manipolazione diretta, che non richiede uno studio tecnico preliminare ed esclude al massimo mediazioni e schermature tra l’azione del suonare ed il suono prodotto.

Queste due fasi sono quasi sempre accompagnate dall’utilizzo di filastrocche funzionali alla divisione ritmica e ad un’immediata assimilazione di ciò che si suona.

A questo primo ciclo si associano momenti di ascolto critico della musica e delle caratteristiche timbriche degli strumenti.

I riferimenti didattici sono riconducibili al modello dell’Orff-Schulwerk.

 

Obiettivi

  • FAVORIRE  una propedeutica musicale attraverso il gioco.
  • SVILUPPARE  le facoltà di percezione ed analisi dei suoni.
  • ACQUISIRE  gli elementi del linguaggio musicale attraverso mezzi espressivi come la voce e gli strumenti ritmico-melodici.
  • VIVERE  l’espressione musicale attraverso la consapevolezza corporea.
  • ATTIVARE  un processo creativo ed espressivo.
  • RICONOSCERE  le naturali tendenze musicali di ognuno.